videomagie senza andare a hogwarts
VideoMAGIE: creare video efficaci con uno smartphone
23 Marzo 2019
obiettivo della fotocamera
Come ho sconfitto la paura della video camera: guida semiseria per girare il tuo primo video
10 Ottobre 2019

App di video editing per montare i tuoi video ovunque ti trovi

kinemaster app per creare video

Girare, montare e pubblicare da un telefonino è oggi possibile con delle app di editing video dai risultati professionali.

Le applicazioni per aggiungere filtri accattivanti e testi animati sono infinite. Qualcuna l’ho trattata qui.

Magari però non ti bastano le funzioni base e i modelli già visti di animazioni ed effetti. Magari vuoi aggiungere un commento vocale, sovrapporre due immagini, inserire una grafica personale o scegliere un carattere coerente alla tua immagine per i testi.

Eccoti le app di video editing più interessanti, a mio parere 🙂

Queste applicazioni supportano funzioni paragonabili ai programmi di montaggio video per computer desktop. Lavorano con una timeline a diverse tracce di montaggio e hanno quindi la flessibilità di editare video su più livelli. E’ complesso da spiegare a parole ma la situazione che ti trovi davanti è questa.

Luma Fusione app di video editing

Tutte le app di video editing sotto elencate hanno queste funzioni:

  • creare progetti in formato quadrato, panoramico (orizzontale) o verticale
  • scrivere testi, titoli e sottotitoli sul video e personalizzarli
  • sovrapporre le immagini per effetti come lo schermo diviso
  • aggiungere grafiche e assegnare loro animazioni
  • modificare la velocità di una clip: slow motion e accelerazione (per girare bene le clip dai un’occhiata qui)
  • inserire transizioni: gli effetti visivi per addolcire o marcare il passaggio da un’inquadratura a un’altra
  • aggiungere un brano musicale, un commento audio e sistemare i livelli di intensità
  • aggiustare esposizione, contrasto e modificare il colore manualmente o con effetti tipo Instagram
  • salvare le tue impostazioni personalizzate, che non è poco

Ora iniziamo con le presentazioni.

Luma Fusion

Luma Fusion testi su video

Luma Touch è stata la prima a portare la potenza di un programma di video editing a portata di tasca. La versatilità dell’applicazione va però di pari passo con il numero di finestre e comandi. E’ quindi decisamente più agevole se usata da tablet piuttosto che da smartphone.

Luma Fusion è l’app che uso prevalentemente. E’ completa e altamente personalizzabile anche se non proprio intuitiva. Serve pazienza per capire dove trovare le funzioni, soprattutto se non hai confidenza con l’editing video.

Luma Fusion

Ha potenzialità degne di programmi professionali come il controllo preciso dei movimenti attraverso keyframe, la possibilità di creare e salvare effetti personali e l’importazione di LUT per effetti di colore cinematografici.

Non puoi testarla gratuitamente ma con una ventina di euro acquisti la licenza per tutta la vita. Se hai iOs e l’editing video ti appassiona li vale tutti. Le alternative multipiattaforma hanno quasi tutte dei piani in abbonamento che in meno di un anno equivalgono la spesa iniziale.

Il recente aggiornamento ha integrato l’applicazione con la piattaforma Story Blocks dove puoi acquistare clip, effetti e contenuti per arricchire i tuoi video.

Kinemaster

Kinemaster è stata la risposta Android a Luma Fusion. Presto però ha sviluppato l’applicazione anche per iOs. Oggi è quindi una validissima applicazione di editing multipiattaforma.

L’interfaccia è intuitiva e i comandi agevoli anche da telefonino. Fa tutto quello che serve per creare un video accattivante: assemblare le clip, aggiungere livelli di testo, immagini e grafiche in sovrapposizione ed effetti visivi.

Puoi scaricarlo e testarlo gratuitamente ma il video esportato ha un logo in alto a destra. Occorre sottoscrivere un piano in abbonamento per rimuoverlo. Ha però il vantaggio delle librerie dove, cercando, puoi trovare titoli, effetti e grafiche pronti da inserire nel tuo lavoro.

E’ una soluzione quando manca il tempo per creare contenuti originali.

Power Director

Power Director

E’ la versione mobile dell’omonimo e consolidato software di editing video della Cyberlink: un programma esclusivamente per sistema operativo Windows che vuole unire prestazioni e facilità di utilizzo.

Power Director ha prestazioni simili a Kinemaster ma è disponibile per sistemi Android e Windows Phone. Avrebbe un gran vantaggio su Kinemaster se proponesse un’applicazione integrata mobile e desktop ma non mi sembra sia così. Non ho trovato alcuna informazione in merito ma se sbaglio, scrivete nei commenti che aggiorno i dati.

Anche Power Director, da qualche mese, propone esclusivamente un piano in abbonamento, invece della licenza. Puoi testarlo gratuitamente con la limitazione del logo nel video esportato.

CuteCut

Poco conosciuta ma decisamente carina. Cute Cut la uso spesso per dei montaggi brevi e veloci.

Il maggior pregio sono gli scarabocchi a mano libera che puoi aggiungere direttamente nel programma: frecce, cuori o un qualsiasi altro disegno.

Il maggior difetto è che non supporta le transizioni, quegli utilissimi effetti per passare da un’immagine ad un’altra con una dissolvenza incrociata o una tendina al nero. Occorre creare gli effetti tramite animazioni ma, sinceramente, è un po’ macchinoso anche per me.

Non ha un’interfaccia semplice ma al primo utilizzo appaiono dei simpatici fumetti per spiegarti dove sono i comandi. Se hai la pazienza di installare le tue font e caricare immagini per gli sfondi può regalarti grandi soddisfazioni ad un costo contenuto.

Puoi sperimentare tutto con la versione prova ma per eliminare il logo devi pagare la licenza; va detto che è rimasta una delle poche app di video editing acquistabile con pochi euro.

Adobe Rush

Adobe Premiere Rush

E’ la neonata della Adobe. Lanciata a fine 2018, ha l’obiettivo integrare lavoro da mobile e desktop oltre che essere compatibili con Premiere Pro, il programma professionale per i passaggi di precisione del montaggio video.

Segue la linea di tutti i prodotti Adobe, che ultimamente sviluppa programmi e soluzioni cloud per iniziare un progetto da smartphone o tablet e continuarlo su desktop, o viceversa, senza accorgerti del passaggio.

Puoi assaporare le meraviglie del programma il tempo che ti serve ma puoi esportare solo 3 video. Dopodiché dovrai deciderti se sottoscrivere o meno l’abbonamento.

Le prestazioni sono qualità Adobe con un’interfaccia semplice ed effetti di classe. Il costo è attorno ai 12,00 euro al mese. Va detto che l’abbonamento vale per un utente con diversi apparecchi mobile e desktop.

Se oltre a curiosare tra le app vuoi approfondire il montaggio video, vuoi dare un tocco di stile ai tuoi filmati, vuoi fare la differenza nella tua nicchi con immagini che sappiano emozionare e convertire.

Contattami per una consulenza PILOTA 😉

crea il tuo set TV

scarica la guida gratuita + iscriviti alla NewsLetter

crea il tuo set TV
non scordarti i campi con *

Puoi disiscriverti quando vuoi. Qui la privacy policy

Mailchimp gestisce la lista di indirizzi email. Qui trovi la privacy practices dei dati

Se sei già iscritto alla newsletter?
Inserisci i tuoi dati e poi clicca sul link. Ti invio una mail per aggiornare le tue preferenze e scegliere il regalo "crea il tuo set TV"
 

Silvia Bevilacqua

maestra di videoMAGIE

Creo video e insegno a farlo
a chi ha un'impresa STRAordinaria da raccontare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.